Your Edu Action | L'azione di educare ed imparare

La Ddi è un semplice palliativo alla pandemia o una possibile rivoluzione copernicana?

Ad oggi sembra che una parte del mondo scolastico abbia dichiarato lo stato di emergenza, la crisi del sistema e l’inevitabile fallimento di questa metodologia didattica.

Qual è il motivo di questa improvvisa sommossa popolare? Credo che una didattica tradizionale, statica e frontale sia un modello secolare che abbia intaccato il DNA stesso del docente, un modello confortevole e di facile gestione.

La didattica a distanza ha messo in crisi il modello tradizionale: nuovo materiale da personalizzare, ricerca di nuove strategie, ridisegnare la durata della lezione, verifiche maggiormente ragionate e nuove griglie di valutazione.

Un cambiamento radicale che richiede un investimento di tempo e un dispendio di energie enorme.

Una vera e propria sfida per portarci verso un futuro diverso, incerto ma per diversi aspetti affascinante. Una strada che non concede un ritorno al passato.

CONDIVIDI L'ARTICOLO

LEGGI ANCHE

ritorno a scuola

Le regole del buon ritorno a scuola

Abbiamo aspettato per tanti mesi questo momento, ma sembra impossibile ritenersi completamente preparati. Stiamo parlando del ritorno a scuola e di come renderlo il meno traumatico possibile in un periodo complicato come questo. In questo articolo andremo ad elencare alcune…

scuola dei vincitori

La scuola dei vincitori

Nelson Mandela diceva che un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso. Ed allora: la scuola che vorrei è la scuola che in un periodo così difficile resta lucida e non molla. Una scuola più che mai…

Diventa un autore di MenteDidattica e pubblica i tuoi articoli!

Gli insegnanti che inviano la propria richiesta, una volta accettati, potranno pubblicare articoli su tematiche scolastiche preferite.


PARLANE CON L'AUTORE

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti
Open chat